FANDOM


Che tu possa un giorno trovare un posto d'onore nelle Sale della Tranquillità, fratello caduto

–Kaladin, La Via dei Re, capitolo 27

Le Sale della Tranquillità sono, secondo il vorinismo, il livello più alto dell'universo. Le Sale rappresentano presumibilmente la casa ancestrale dell'umanità.

Secondo il VorinismoModifica

Il Vorinismo insegna che in principio l'umanità viveva in pace ed armoni nelle Sale. In un remoto passato però, i nichiliferi, la reincarnazione de Male stesso , invasero le sale della tranquillità ed esiliarono l'umanità su Roshar. Mentre gli esseri umai cercavano di rialzarsi nella sua nuova casa, i Nichiliferi piombarono su di loro cercando di distruggerli e gettarli nella Dannazione.

Per novantanove volte si rinnovò il ciclo delle desolazioni e delle epoche araldiche ma alla fine, nel corso di aharietiam gli Araldi sconfissero definitivamente le creature maligne ricacciandole all'interno delle Sale. Gli Araldi ascesero così al cielo ed iniziarono il lungo assedio per riconquistare le Sale della Tranquillità.[1]

Quando gli uomini morivano, i soldati e coloro che meglio avevano realizzato le loro Vocazioni, si sarebbero uniti agli eserciti degli Araldi per aiutarli nella riconquista del paradiso. Ogni uomo avrebbe contribuito come aveva fatto in vita, l'Onnipotente accettava tutti a prescindere dal suo ruolo.[2]

FontiModifica

  1. La Via dei Re, capitolo 45
  2. La Via dei Re, capitolo 59

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.