FANDOM


Red era un un occhiscuri alethi e membro del gruppo di disertori incontrati da Shallan durante il suo viaggio per raggiungere le Pianure Infrante.

Aspetto Modifica

Era un uomo alto e magra e con una folta barba[1]

Storia Modifica

Red viveva a Farcoast, capitale del principato di Vamah. Quando arrivò la chiamata alle armi per combattere i Parshendi, Red si arruolò insieme ad altri suoi cinque amici[1].

Con il passare degli anni, e il prolungarsi dell'assedio sulle Pianure, Red vide i suoi compagni morire uno ad uno, uccisi durante le sortite per accaparrarsi le cuorgemme. Stanco di quella lotta insensata, Red disertò e si diede alla macchia tra le Colline Indipendenti.

Parole di Luce Modifica

Unitosi al gruppo di fuorilegge di Vathah, Red partecipò alla battaglia contro i banditi per salvare la carovana di Macob. Successivamente aiutò Gaz a sistemare il carro di luminosità Shallan, rimanendo sorpreso dalle abilità di carpentiere dell'ex-sergente.

Quando Tyn assale Shallan, una volta scoperta la sua identità, Red e gli altri uomini sentono una voce che li avverte che l'occhichiari è in pericolo; senza esitare si precipitano alla tenda della donna e combattono con i suoi sgherri.[2]

Fonti Modifica

  1. 1,0 1,1 Parole di Luce, capitolo 24
  2. Parole di Luce, capitolo 34

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale