FANDOM


Capitolo precedente Motivi di luce Capitolo successivo
Inghiottito dal cielo Gli spruzzi


Punto di Vista: Kaladin, Dalinar, Shallan
ambientazione: Pianure Infrante (Narak), Urithiru

EpigrafeModifica

"Uno è sicuramente un traditore degli altri."

— Dal Diagramma, libro del
secondo cassetto della scrivania: paragrafo 27


Trama Modifica

Kaladin Modifica

Messo in salvo Dalinar, Kaladin si rifornisce di folgoluce dagli uomini del Ponte Quattro[1]. Pronto allo scontro, si scaglia contro Szeth che immediatamente si sferza verso l'alto. Sbuca aldilà delle nubi, dove il sole splende ignaro dell'inferno sotto le nubi.

Szeth accusa Kaladin di aver rubato una delle Onorlame ma bastano i primi scambi del duello per mettere in crisi questa sua convinzione: la stratolama di Kaladin, Syl, cambia forma in una lancia.

Dalinar Modifica

Senza perdere altro tempo, l'altoprincipe s'informa sullo stato della ritirata. Si dirige verso l'esercito di Roion temendo che sia nel caos dopo la morte del loro signore, e invece trova le truppe intente a marciare verso la giuriporta: è stato Sebarial a riorganizzarle[2]. Dalinar si dirige quindi all'altopiano circolare spera che la giuriporta venga aperta al più presto.

Shallan Modifica

Shallan capisce che l'intera struttura in cui si trovano è un fabrial. Per attivare la giuriporta ha bisogno di caricare di folgoluce[3] le lanterne poste sulle pareti della sala principale. Ma l'unico modo per farlo rapidamente è quello di usare i poteri dei vincolaflussi; Shallan è così costretta a rivelare la sua natura alle studiose e ad Adolin.

Una volta completata l'operazione, il pavimento della sala inizia a risplendere. Shallan, usando la propria stratolama, attiva il meccanismo del fabrial e le dieci lanterne si spengono in un istante.

Kaladin Modifica

Il combattimento con l'assassino è molto difficoltoso ma le abilità di vincolaflussi del pontiere incrinano la determinazione dello shin. L'uomo tenta allora un ultimo disperato attacco contro Dalinar, il suo vero obiettivo, e si precipita verso le pianure, passando tra le tempeste che si stanno scontrando.

Gli eserciti sull'altopiano circolare sono preda della furia dei venti ma nel giro di un battito di ciglia la massa di uomini svanisce nel nulla. Szeth atterra su un altopiano vuoto.

Shallan Modifica

I suoni della tempesta cessano improvvisamente. Shallan e le studiose escono all'esterno: Urithiru si staglia dinanzi a loro, troneggiando su una catena montuosa sconosciuta. Shallan comprende che la giuriporta non era sull'altopiano ma era l'altopiano stesso.

Kaladin Modifica

Szeth riconosce l'altopiano circolare e afferma di sapere dove siano finiti gli alethi. Vola verso ovest e Kaladin lo insegue nella tempesta, ben sapendo che se lo perderà di vista non avrà modo di sapere dove siano finiti i suoi compagni e Dalinar sarà spacciato.Ma lo shin non riesce a seminarlo e cerca di nuovo di sopraffarlo con la sua abilità in combattimento. Tuttavia la determinazione dell'assassino viene spezzata definitivamente e Szeth accetta di non essere mai stato un Senzavero. All'ultimo colpo di Kaladin, lo shin non reagisce e la stratolama del pontiere lo colpisce in pieno.

Mentre il cadavere di Szeth viene inghiottito dal folgomuro, Kaladin recupera l'onorlama ed è contento di aver di nuovo con sé la sua amata Syl.

Personaggi Modifica

Apparsi Modifica



Menzionati Modifica



Luoghi e termini menzionatiModifica


Note Modifica

  1. E' Teft a preparare le gemme per lui
  2. Sebarial apprende della morte di Roion ed è sinceramente dispiaciuto
  3. La quantità necessari è notevole. Shallan deve far requisire le sfere dall'intero esercito

Un finale diverso Modifica

  • La scena finale di questo capitolo è stata rielaborata da Sanderson. Come spiega in questo post del suo blog, di fatto Kaladin è votato a proteggere e non alla vendetta, per cui esita quando capisce che Szeth vuole solo essere ucciso. Ciò non cambia l'esito dello scontro: lo shin muore, ma è la tempesta a dargli il colpo di grazia.
Parole di Luce - Libro II

Prologo: Dubitare
Cap 1: Il Santhid
Cap 2: Ponte Quattro
Cap 3: Lo schema
Cap 4: Custode di segreti
Cap 5: Ideali
Cap 6: Terribile distruzione
Cap 7: Fiamma libera
Cap 8: Coltelli nella schiena – soldati sul campo
Cap 9: Camminare in una tomba
Cap 10: Un tappeto rosso un tempo bianco
Cap 11: Un’illusione della percezione
Cap 12: Eroe
I-1: Narak
I-2: Ym
I-3: Rysn
I-4: L’ultima legione
Cap 13: Il capolavoro del giorno
Cap 14: Ferroposa
Cap 15: Una mano con la torre
Cap 16: Maestro spadaccino
Cap 17: Uno schema
Cap 18: Lividi
Cap 19: Cose sicure
Cap 20: La freddezza della chiarezza
Cap 21: Ceneri

Cap 22: Luci nella tempesta
Cap 23: Assassino
Cap 24: Tyn
Cap 25: Mostri
Cap 26: La piuma
Cap 27: Invenzioni per distrarre
Cap 28: Stivali
Cap 29: Regola di sangue
Cap 30: La natura arrossisce
Cap 31: La quiete prima
Cap 32: Colui che odia
Cap 33: Fardelli
Cap 34: Boccioli e torte
I-5: Il cavalcatempeste
I-6: Zahel
I-7: Taln
I-8: Una forma di potere
Cap 35: La tensione multipla dell’infusione simultanea
Cap 36: Una donna nuova
Cap 37: Una questione di prospettiva
Cap 38: La tempesta silenziosa
Cap 39: Eterocromatico
Cap 40: Palona
Cap 41: Cicatrici
Cap 42: Semplici vapori
Cap 43: I sanguispettri
Cap 44: Una forma di giustizia
Cap 45: Festa di mezzo
Cap 46: Patrioti

Cap 47: Astuzie femminili
Cap 48: Niente più debolezze
Cap 49: Guardare il mondo che si trasforma
Cap 50: Gemme grezze
Cap 51: Eredi
Cap 52: Nel cielo
Cap 53: Perfezione
Cap 54: La lezione di Veil
Cap 55: Le regole del gioco
Cap 56: Spinabianca liberato
Cap 57: Uccidere il vento
Cap 58: Mai più
I-9: Lift
I-10: Szeth
I-11: Ritmi nuovi
Cap 59: Celere
Cap 60: Veil cammina
Cap 61: Obbedienza
Cap 62: Colui che uccise le promesse
Cap 63: Un mondo in fiamme
Cap 64: Tesori
Cap 65: Chi lo merita
Cap 66: Folgoeletti
Cap 67: Saliva e bile
Cap 68: Ponti
Cap 69: Nulla
Cap 70: Da un incubo
Cap 71: Veglia

Cap 72: Ragioni egoistiche
Cap 73: Mille creature zampettanti
Cap 74: A cavallo della tempesta
Cap 75: Vera gloria
I-12: Lhan
I-13: Un ruolo da giocare
I-14: Taravangian
Cap 76: La lama nascosta
Cap 77: Fiducia
Cap 78: Contraddizioni
Cap 79: Verso il centro
Cap 80: Combattere la pioggia
Cap 81: L’ultimo giorno
Cap 82: Per gloria illuminata
Cap 83: L’illusione del tempo
Cap 84: Colui che salva
Cap 85: Inghiottito dal cielo
Cap 86: Motivi di luce
Cap 87: Gli spruzzi
Cap 88: L’uomo che possedeva i venti
Cap 89: I Quattro
Epilogo: Arte e aspettativa



Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.