FANDOM


Capitolo precedente La tensione multipla dell’infusione simultanea Capitolo successivo
Una forma di potere Una donna nuova


Punto di Vista: Adolin Kholin,Navani Kholin
ambientazione: Pianure Infrante, Campo Kholin (terreni di ingegneria)

EpigrafeModifica

"Quando ebbero stabilito le loro decisioni nella natura della collocazione di ogni legame, essi gli diedero anche il nome di legame Nahel, con riferimento al suo effetto sulle anime di coloro che erano stretti nella sua morsa; in questa descrizione, ciascuno era collegato ai legami che guidano Roshar stessa, dieci Flussi, nominati a turno e due per ciascun ordine; in questa luce, si può vedere che per necessità ogni ordine avrebbe condiviso un Flusso con ciascuno dei suoi vicini."

— Da Parole di luce, capitolo 8, pagina 6


TramaModifica

Adolin: «Ehi. Quella piattaforma sta volando?»
Navani: «E tu l’hai notato solo adesso, caro?»
— Parole di Luce, capitolo 35

Adolin Modifica

Adolin si sta esercitando a mantenere materializzata la sua stratolama, un'abilità che ha già imparato ma che oggi proprio non riesce a padroneggiare. Il principe è infatti ancora molto scosso per l' impotenza dimostrata durante l'attacco dell'assassino in bianco[1].

Dopo diversi tentativi finalmente riesce nel suo intento e,soddisfatto, si reca da sua zia Navani. Durante il tragitto però s'imbatte in una processione di ferventi che stanno scortando un gruppo di animutanti in vesti rosso sangue. Tra i ferventi, Adolin riconosce il suo amico Kadash e immediatamente cede alla tentazione di assistere ad un animutazione[2] e scambiare quattro chiacchiere. Durante la conversazione, Adolin chiede a Kadash di documentarsi e fare ricerche sui poteri degli antichi Radiosi perché l'Assassino in Bianco è capace di usarli ampiamente.

Navani Modifica

Navani supervisiona i preparativi per testare un nuovo tipo di fabrial congiunti[3], capace di far levitare gli oggetti in aria. Proprio nel bel mezzo dell'esperimento[4], Adolin compare nei terreni di ingegneria e si affianca alla zia per assistere all'incredibile prodigio, che gli ricorda i poteri dell'assassino[5]. Navani allontana il suo staff per discute con il nipote. Gli spiega in termini semplici il funzionamento di questi fabrial e gli lascia intuire i notevoli vantaggi tattici che potrobbero conferire su un campo di battaglia.

I due si avviano quindi alla riunione degli altoprincipi convocata da Elhokar in tutta fretta, per discutere dell'assassino in bianco.


Personaggi Modifica

Apparsi Modifica



Menzionati Modifica



Luoghi e termini menzionatiModifica


Note Modifica

  1. E non si spiega l'efficienza dimostrata invece da Kaladin
  2. Gli Animutanti lavorano durante la notte
  3. Navani vuole distrarsi dalle inquietanti notizie sul conto di Jasnah. Anche se ormai è certo che la nave sia andata perduta, Navani si rifiuta anche solo di pensare che la figlia sia morta.
  4. Navani richiama l'attenzione di Rushu che sta leggendo un'interessante ricerca a proposito dei fiammaspren condotto da certe vecchie conoscenze...
  5. Navani dice "L’assassino che, stando sia a Adolin che a Dalinar, in qualche modo aveva manipolato i gravitaspren."
Parole di Luce - Libro II

Prologo: Dubitare
Cap 1: Il Santhid
Cap 2: Ponte Quattro
Cap 3: Lo schema
Cap 4: Custode di segreti
Cap 5: Ideali
Cap 6: Terribile distruzione
Cap 7: Fiamma libera
Cap 8: Coltelli nella schiena – soldati sul campo
Cap 9: Camminare in una tomba
Cap 10: Un tappeto rosso un tempo bianco
Cap 11: Un’illusione della percezione
Cap 12: Eroe
I-1: Narak
I-2: Ym
I-3: Rysn
I-4: L’ultima legione
Cap 13: Il capolavoro del giorno
Cap 14: Ferroposa
Cap 15: Una mano con la torre
Cap 16: Maestro spadaccino
Cap 17: Uno schema
Cap 18: Lividi
Cap 19: Cose sicure
Cap 20: La freddezza della chiarezza
Cap 21: Ceneri

Cap 22: Luci nella tempesta
Cap 23: Assassino
Cap 24: Tyn
Cap 25: Mostri
Cap 26: La piuma
Cap 27: Invenzioni per distrarre
Cap 28: Stivali
Cap 29: Regola di sangue
Cap 30: La natura arrossisce
Cap 31: La quiete prima
Cap 32: Colui che odia
Cap 33: Fardelli
Cap 34: Boccioli e torte
I-5: Il cavalcatempeste
I-6: Zahel
I-7: Taln
I-8: Una forma di potere
Cap 35: La tensione multipla dell’infusione simultanea
Cap 36: Una donna nuova
Cap 37: Una questione di prospettiva
Cap 38: La tempesta silenziosa
Cap 39: Eterocromatico
Cap 40: Palona
Cap 41: Cicatrici
Cap 42: Semplici vapori
Cap 43: I sanguispettri
Cap 44: Una forma di giustizia
Cap 45: Festa di mezzo
Cap 46: Patrioti

Cap 47: Astuzie femminili
Cap 48: Niente più debolezze
Cap 49: Guardare il mondo che si trasforma
Cap 50: Gemme grezze
Cap 51: Eredi
Cap 52: Nel cielo
Cap 53: Perfezione
Cap 54: La lezione di Veil
Cap 55: Le regole del gioco
Cap 56: Spinabianca liberato
Cap 57: Uccidere il vento
Cap 58: Mai più
I-9: Lift
I-10: Szeth
I-11: Ritmi nuovi
Cap 59: Celere
Cap 60: Veil cammina
Cap 61: Obbedienza
Cap 62: Colui che uccise le promesse
Cap 63: Un mondo in fiamme
Cap 64: Tesori
Cap 65: Chi lo merita
Cap 66: Folgoeletti
Cap 67: Saliva e bile
Cap 68: Ponti
Cap 69: Nulla
Cap 70: Da un incubo
Cap 71: Veglia

Cap 72: Ragioni egoistiche
Cap 73: Mille creature zampettanti
Cap 74: A cavallo della tempesta
Cap 75: Vera gloria
I-12: Lhan
I-13: Un ruolo da giocare
I-14: Taravangian
Cap 76: La lama nascosta
Cap 77: Fiducia
Cap 78: Contraddizioni
Cap 79: Verso il centro
Cap 80: Combattere la pioggia
Cap 81: L’ultimo giorno
Cap 82: Per gloria illuminata
Cap 83: L’illusione del tempo
Cap 84: Colui che salva
Cap 85: Inghiottito dal cielo
Cap 86: Motivi di luce
Cap 87: Gli spruzzi
Cap 88: L’uomo che possedeva i venti
Cap 89: I Quattro
Epilogo: Arte e aspettativa



Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.