FANDOM


I Vanrial erano un ordine di artisti che vivevano sul Monte Silente a Jah Keved.

Per secoli i Vanrial hanno ripetuto i versi di canzoni che affermavano fossero state scritte dagli Araldi. Sebbene essi avessero trascrizioni antiche di questi canti, il significato delle parole è andato perduto, divenendo solo un insieme di suoni privi di significato. Alcuni studiosi ritengono che le canzoni possano essere in realtà l'Albacanto[1].

I Vanrial hanno il merito di aver salvato molte opere classiche dall'oblio. Tra queste vi è anche il libro La Via dei Re[2].

FontiModifica

  1. La Via dei Re, capitolo 60
  2. La Via dei Re, capitolo 45

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.