FANDOM


Mart
Status personale
Status

Morto

Prima apparizione

Parole di Luce: Capitolo 5

Ultima apparizione

Parole di Luce: Capitolo 86

Nazionalità

Alethi

Arma

Lancia

Status familiare
Fratelli

Eth

Caratteristiche fisiche
Razza

Umana

Sesso

Maschio

Status professionale
Affiliazione
Occupazione

soldato

Mart è un membro del Ponte Quattro e fratello di Eth

Storia Modifica

La Via dei Re Modifica

Mart è uno dei ventisette[1] sopravvissuti del Ponte Quattro alla Battaglia della Torre. Viene liberato dalla schiavitù insieme ai suoi compagni da Dalinar Kholin ed accetta di diventare un soldato della nuova unità allestita sotto il comando del capitano Kaladin.

Parole di Luce Modifica

Mart fa coppia con il fratello nelle squadre adibite alla protezione della famiglia Kholin. E' presente sia quando i Kholin si riuniscono per la prima volta dopo la promulgazione dell'editto di Dalinar[2], e sia nella notte dell'attentato alla vita del Re da parte di Szeth [3].

Mart si unisce alla spedizione di Dalinar verso il centro delle Pianure Infrante e quando Szeth compare nuovamente, per uccidere lo Spinanera, cade vittima dei fendenti della stratolama dell'assassino [4]

Fonti Modifica

  1. La Via dei Re, capitolo 73
  2. Parole di Luce, capitolo 5
  3. Parole di Luce, capitolo 32
  4. Parole di Luce, capitolo 86
Ponte Quattro
Comandante Kaladin
Tenenti TeftRocciaSigzilMoashSfregio
Soldati BisigDabbidDrehyEthHobberLeytenLopenPedinPeetRlainTorfinYakeHuio
Deceduti AdisAmarkArikBeldCorlDelpDunnyGadolIdolirJaks SenzaorecchioKoolfMalopMartMappeMurkNarmRodTreff

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale