FANDOM


Lhan era un fervente alethi al servizio della regina Aesudan.

Aspetto e Personalità Modifica

E componendo nuovi poemi per Sua maestà... anche se, sinceramente, Lhan evitava quel genere di cose. Assomigliavano a lavorare.

–Parole di Luce, Interludio 12

Lhan è un uomo avanti con l'età e sovrappeso. Gli piace bere ed è irrimediabilmente pigro, evitando con molta cura qualunque attività che possa vagamente somigliare ad un lavoro.

Sembra mostrare un certo disprezzo per sua maestà la regina ma nonostante ciò approfitta di buon grado tutti i privilegi che la donna gli concede. Da questo punto di vista Lhan è particolarmente cinico in quanto non esita a sfruttare il cattivo comportamento della regina, la sua coscienza inquieta e le sue lacune teologiche per assicurarsi una vita agevole e lussuosa.


Storia Modifica

Lhan è un fervente del monastero di Kholinar che fa parte del seguito della Regina Aesudan. In qualità di fervente anziano gli viene assegnato la supervisione di una giovane monaca, di nome Pai, appena giunta in città.

Lhan spiega alla sua protetta come funzionino le cose a corte e cerca di tentarla con i lussi che la regina mette a disposizione dei suoi favoriti. Ma lo sfoggio di tanta ricchezza indigna Pai e Lhan corre subito ai ripari, cercando di impegnarla in un'attività caritatevole di distribuzione del cibo ai poveri.

Lhan pensa di aver domato la nuova venuta e non immagina cosa Pai sta progettando. L'indomani scopre che Pai ha denunciato pubblicamente la corruzione della Regina e del governo. Un simile oltraggio viene pagato dalla fervente con la morte ma l'effetto è dirompente: Kholinar piomba nel caos.

Curiosità Modifica

Fonti Modifica

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale