FANDOM


Stare attorno a un uomo come Lamaril era come maneggiare un tizzone ardente con le dita. Non c'era modo di evitare di bruciarsi. Potevi solo sperare di essere abbastanza rapido da tenere le ustioni a un minimo.

–La Via dei Re, capitolo 30

Lamaril era un ufficiale occhichiari dell'esercito di Sadeas. Si occupava della supervisione delle squadre pontieri ed era il diretto superiore di Gaz.[1]

Aspetto e Personalità Modifica

Lamaril era alto e magro e portava una barba curata. Apparteneva agli occhichiari di basso rango - un senzaterra - [2]e questo lo rendeva particolarmente feroce con gli occhiscuri ai suoi ordini, e adulatore e servile nei confronti degli occhichiari di classe più elevata. Lamaril era intransigente nei riguardi di Gaz, che è suo debitore[2], e arriva a minacciarlo di renderlo un pontiere. Lamaril inoltre era ostile nei confronti di Kaladin vedendo nella sua iniziativa una pericolosa minaccia all'ordine che vigeva tra le squadre di schiavi.

Storia Modifica

Durante la sortita successiva alla nomina di Kaladin al ruolo di capoponte, l'ex lanciere si rifiuta di abbandonare i feriti al loro destino e -contravvenendo ad ogni consuetudine- li riporta all'accampamento. Quando Lamaril viene a conoscenza di cosa ha fatto l'ex-lanciere, si rivolge immediatamente all'altoprincipe Sadeas, chiedendo di giustiziare l'intraprendente lanciere[3]. L'altonobile invece decreta che il capoponte viva ma che i feriti non ricevano né paga né cibo.

Inaspettatamente però, Kaladin riesce a trovare un sistema per salvare i feriti e oltretutto riesce ad aggregare intorno a sé il Ponte Quattro. Lamaril è contrariato dalle piega che stanno prendendo gli eventi e ordina a Gaz di trovare un modo per sbarazzarsi del capoponte, evitando però di farne un martire[2].

Quando l'esercito di Sadeas attacca l'altopiano della Torre, Kaladin testa la presa laterale del ponte, una tecnica con la quale riesce a salvare l'intera squadra; tuttavia la manovra ha portato ad un disastro tattico le cui colpe ricadono inevitabilmente su Lamaril. Nonostante l'occhichiari implori e accusi l'ex-lanciere del disatro, Sadeas in persona lo giustizia[4].

Fonti Modifica

  1. La Via dei Re, capitolo 17
  2. 2,0 2,1 2,2 La Via dei Re, capitolo 30
  3. La Via dei Re, capitolo 21
  4. La Via dei Re, capitolo 34

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale