FANDOM


Capitolo precedente Prologo: Uccidere Capitolo successivo
Preludio a Le cronache della Folgoluce Folgoeletto

Punto di Vista: Szeth (5 anni prima del capitolo 1)
ambientazione: Palazzo reale di Kholinar

Epigrafe Modifica

L'amore degli uomini è una cosa fredda, un ruscello di montagna a solo tre gradi dal ghiaccio. Noi siamo suoi. Oh, Folgopadre... noi siamo suoi. Solo mille giorni e la Tempesta Infinita arriverà.

–Raccolto il primo giorno della settimana di Palah del mese Shash dell'anno 1171, trentun secondi prima della morte. Il soggetto era una donna incinta occhiscuri di mezz'età. Il bambino non è sopravvissuto.

Sommario Modifica

Di'... di' a mio fratello... che deve trovare le parole più importanti che un uomo può dire...

Gavilar Kholin, La Via dei Re, prologo

Szeth-figlio-figlio-Vallano, Senzavero di Shinovar, ha ricevuto l'incarico di assassinare Gavilar Kholin, Re degli Alethi, durante le celebrazioni per la firma di un trattato di amicizia tra il Regno di Alethkar e i Parshendi. [1]

Mentre si dirige verso le stanze del Re, Szeth nota l'assenza di Jasnah nella sala del banchetto[2] e vede Dalinar Kholin- piuttosto alticcio - e il figlio del Re, Elhokar, che invece intrattiene alcuni commensali[3]. Nel tradizionale Banchetto dei Poveri, un mendicante gli rivolge la parola[4] ma lo shin lo ignora e contempla le statue dei Dieci Araldi. Anzi nove, perché qualcuno ha rimosso la statua dedicata a Shalash[5][6].

Szeth scatena così la sua potenza e in breve nel palazzo scoppia il caos: armato di stratolama e dei poteri del vincolaflussi, lo shin è inarrestabile e fa strage di soldati. Arrivato alle stanze del Re, vede un gruppetto di soldati che porta via un uomo in vesti eleganti[7], ma Szeth non può seguirlo, perché costretto ad affrontare uno stratoguerriero completo. Durante la lotta, Szeth si rende conto che il suo avversario non è altri che Gavilar in persona. Alla fine l'assassino riesce nel suo intento; mentre il sovrano è in agonia, Szeth gli rivela che sono stati i Parshendi a volere la sua morte. Il Re è sorpreso e confuso[8], ma chiede a Szeth di riferire a suo fratello, "che deve trovare le parole più importanti che un uomo possa dire"; inoltre gli affida una piccola sfera nera asserendo che Loro non devono averla[9]. Gavilar infine muore, e Szeth scrive il messaggio diretto a Dalinar con il sangue[10], su una lastra di legno, prima di fuggire nella notte.

Personaggi Modifica

Apparsi Modifica

  • Szeth (Prima apparizione)


Menzionati Modifica

Luoghi e termini menzionati Modifica



Note Modifica

  1. L'assassinio è stato commissionato dai Parshendi stessi. Le ragioni dell'omicidio e della rottura di un trattato appena stipulato rimangono ancora largamente ignote
  2. In Parole di Luce viene rivelato cosa stesse facendo...
  3. Più precisamente Elhokar sta conversando con un Azish con una strana chiazza di pelle pallida sulla guancia, e un Alethi particolarmente guardingo. L'identità dell'Azish diventerà chiara in seguito
  4. Si ritiene che il mendicante possa essere un Araldo.
  5. Durante il libro entrerà in scena una donna che è dedita al vandalismo. Ci sono forti sospetti che possa trattarsi dell'Araldo Shalash.
  6. Szeth, vedendo a statua mancante, fa intendere che Re Gavilar Kholin era un uomo estremamente religioso.
  7. Si tratta di Sadeas, come rivelato da Dalinar nel capitolo 15
  8. Non si aspettava che i mandati dell'omicidio fossero i Parshendi e non Restares, Sadeas o Thaidakar.
  9. Szeth nasconderà la sfera a Jah Keved
  10. Per gli Shin, una richiesta in punto di morte era sacra e andava ottemperata.
La Via dei Re - Libro I

Preludio a Le cronache della Folgoluce
Prologo: Uccidere
Cap 1: Folgoeletto
Cap 2: L’Onore è morto
Cap 3: La città dei campanelli
Cap 4: Le pianure infrante
Cap 5: Eretica
Cap 6: Ponte Quattro
Cap 7: Ragionevolezza
Cap 8: Prossimo alla fiamma
Cap 9: Dannazione
Cap 10: Storie di chirurghi
Cap 11: Gocce
I-1: Ishikk
I-2: Nan Balat
I-3: La gloria dell’ignoranza
Cap 12: Unità
Cap 13: Dieci battiti di cuore
Cap 14: Giorno di paga
Cap 15: L’esca
Cap 16: Bozzoli
Cap 17: Un tramonto rosso sangue
Cap 18: Altoprincipe di Guerra
Cap 19: Pioggia di stelle
Cap 20: Scarlatto
Cap 21: Perche’ gli uomini mentono
Cap 22: Occhi, mani o sfere?
Cap 23: Molti usi
Cap 24: La galleria delle mappe

Cap 25: Il macellaio
Cap 26: Immobilità
Cap 27: Servizio burrone
Cap 28: Decisione
I-4: Rysn
I-5: Axies il collezionista
I-6: Un’opera d’arte
Cap 29: Errorganza
Cap 30: Oscurità invisibile
Cap 31: Sotto la pelle
Cap 32: Trasporto laterale
Cap 33: Cimatica
Cap 34: Folgomuro
Cap 35: Una luce per vedere
Cap 36: La lezione
Cap 37: Lati
Cap 38: Contemplatore
Cap 39: Impresse in lei
Cap 40: Occhi di rosso e blu
Cap 41: Di Alds e Milp
Cap 42: Mendicanti e cameriere
Cap 43: Il derelitto
Cap 44: Il Pianto
Cap 45: Shadesmar
Cap 46: Tanavast
Cap 47: Benedizioni
Cap 48: Fragola
Cap 49: Passione
Cap 50: Polvere rompischiena

Cap 51: Sas Nahn
I-7: Baxil
I-8: Geranid
I-9: La morte indossa il bianco
Cap 52: Una strada per il sole
Cap 53: Dunny
Cap 54: Blateruglio
Cap 55: Un Broam di smeraldo
Cap 56: Quel libro folgorato
Cap 57: Velabonda
Cap 58: Il viaggio
Cap 59: Un Onore
Cap 60: Ciò che non possiamo avere
Cap 61: Giusto per sbaglio
Cap 62: Tre glifi
Cap 63: Paura
Cap 64: Un uomo di estremi
Cap 65: La Torre
Cap 66: Codici
Cap 67: Parole
Cap 68: Eshonai
Cap 69: Giustizia
Cap 70: Mare di vetro
Cap 71: Registrato nel sangue
Cap 72: Veristitaliana
Cap 73: Fiducia
Cap 74: Sanguispettro
Cap 75: In cima
Epilogo: Di maggior valore

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.