FANDOM


Capitolo precedente Shadesmar Capitolo successivo
Il Pianto Figlio di Tanavast

Punto di Vista: Shallan
ambientazione: Kharbranth

EpigrafeModifica

Yelignar, chiamato Putrivento, era uno che poteva parlare come un uomo, anche se spesso la sua voce era accompagnata dai gemiti di coloro che divorava

–I Non-Creati erano ovviamente invenzioni della tradizione popolare. Curiosamente, molti non erano considerati individui, ma personificazioni della distruzione. Questa citazione è da Traxil, riga 33, considerata una fonte primaria, anche se io dubito della sua autenticità.

SommarioModifica

Il letto, il comodino, il suo blocco da disegno, le pareti, il soffitto... tutto parve scoppiettare, assumendo la forma di minuscole sfere di vetro scuro. Lei si ritrovò in un luogo con un cielo nero e uno strano, piccolo sole sospeso all'orizzonte, troppo lontano. Shallan girò quando si accorse di essere a mezz'aria, cadendo all'indietro in una pioggia di perline. Fiamme aleggiavano lì vicino, a dozzine, forse a centinaia. Come fiammelle di candele che fluttuavano in aria e si muovevano al vento.

–La Via dei Re, capitolo 45

Shallan continua il suo studio sulle croncache sui primi incontri di Gavilar con i Parshendi[1], nonostante sappia che la nave di Tozbek arriverà l'indomani a Kharbranth. Sa che dovrebbe cominciare a lamentarsi, di modo che la sua fuga sia credibile, e invece, con il pretesto di cercare un altro libro, scende nel Palaneum e raccoglie una serie di volumi per avere informazioni sui Nichiliferi; ciò che legge non fa altro che aumentare la sua confusione.

Mentre torna all'alcova incrocia sul suo cammino con Kabsal e dopo una discussione teologica sui Nichiliferi, lei gli racconta della sua intenzione di tornare a Jah Keved. Kabsal è sorpreso e gli chiede, come regalo di addio, un ritratto. Il dipinto è così bello che Kabsal insiste per pagarglielo ma Shallan rifiuta; allora Kabsal gliene commissiona un altro, questa volta di loro due insieme. Con l'aiuto di uno specchio, Shallan inizia a disegnare ed è così coinvolta nei suoi pensieri che non si accorge di ciò che sta facendo: quando volge lo sguardo sul disegno vede due creature sullo sfondo, creature con simboli al posto della testa.[2]

Spaventata, fugge dall'alcova ma viene inseguita dalle creature[3]. Intrappolata nella sua stessa camera, una delle creature le chiede: "Cosa sei tu?"[4]. Shallan afferra un calice e risponde che è terrorizzata. La voce gli conferma che è vero e la trasporta a Shadesmar dove la ragazza arriva ad animutare il calice in sangue. [5]

Jasnah inizia a bussare alla porta e a chiamarla e Shallan non sa che fare: si trova al centro di una pozza di sangue che non dovrebbe esistere[6].Così per non farsi scoprire, Shallan prende una decisione drastica e si ferisce, cercando di simulare un suicidio.

Personaggi Modifica

Apparsi Modifica

Menzionati Modifica

Luoghi e termini menzionati Modifica


Note Modifica

  1. Ha notato una discrepanza nel comportamento del defunto Re: perché mai un uomo che era stato sempre annoiato dalle scienze e dalle arti, diventa improvvisamente ossessionato sui misteri dei Parshendi?
  2. Sono dei Criptici
  3. Riesce a "vederle" perché continuano a presentarsi nei suoi bozzetti.
  4. L'intera sequenza merita un approfondimento. Shallan prima vuole usare l'animutante come arma ma poi riflette che è un'idea stupida. Quindi pensa alla sua stratolama e inziia ad evocarla "Folgori! pensò, frenetica. Non posso usare quella. L'ho promesso a me stessa.Iniziò comunque il procedimento. Dieci battiti di cuore, per richiamare il frutto del suo peccato, il risultato del suo atto più terribile." A metà dell'evocazione però Shallan sente una voce. E' chiaro allora che l'evocazione della Lama è l'evento che ha ripristinato il suo legame con lo spren, Schema.
  5. L'animutazione è avvenuta senza che Shallan usasse l'animutante rubato. In quel momento infatti non lo indossava.
  6. Sangue che è una delle dieci essenze dell'animutazione. Jasnah avrebbe fatto subito il collegamento.
La Via dei Re - Libro I

Preludio a Le cronache della Folgoluce
Prologo: Uccidere
Cap 1: Folgoeletto
Cap 2: L’Onore è morto
Cap 3: La città dei campanelli
Cap 4: Le pianure infrante
Cap 5: Eretica
Cap 6: Ponte Quattro
Cap 7: Ragionevolezza
Cap 8: Prossimo alla fiamma
Cap 9: Dannazione
Cap 10: Storie di chirurghi
Cap 11: Gocce
I-1: Ishikk
I-2: Nan Balat
I-3: La gloria dell’ignoranza
Cap 12: Unità
Cap 13: Dieci battiti di cuore
Cap 14: Giorno di paga
Cap 15: L’esca
Cap 16: Bozzoli
Cap 17: Un tramonto rosso sangue
Cap 18: Altoprincipe di Guerra
Cap 19: Pioggia di stelle
Cap 20: Scarlatto
Cap 21: Perche’ gli uomini mentono
Cap 22: Occhi, mani o sfere?
Cap 23: Molti usi
Cap 24: La galleria delle mappe

Cap 25: Il macellaio
Cap 26: Immobilità
Cap 27: Servizio burrone
Cap 28: Decisione
I-4: Rysn
I-5: Axies il collezionista
I-6: Un’opera d’arte
Cap 29: Errorganza
Cap 30: Oscurità invisibile
Cap 31: Sotto la pelle
Cap 32: Trasporto laterale
Cap 33: Cimatica
Cap 34: Folgomuro
Cap 35: Una luce per vedere
Cap 36: La lezione
Cap 37: Lati
Cap 38: Contemplatore
Cap 39: Impresse in lei
Cap 40: Occhi di rosso e blu
Cap 41: Di Alds e Milp
Cap 42: Mendicanti e cameriere
Cap 43: Il derelitto
Cap 44: Il Pianto
Cap 45: Shadesmar
Cap 46: Tanavast
Cap 47: Benedizioni
Cap 48: Fragola
Cap 49: Passione
Cap 50: Polvere rompischiena

Cap 51: Sas Nahn
I-7: Baxil
I-8: Geranid
I-9: La morte indossa il bianco
Cap 52: Una strada per il sole
Cap 53: Dunny
Cap 54: Blateruglio
Cap 55: Un Broam di smeraldo
Cap 56: Quel libro folgorato
Cap 57: Velabonda
Cap 58: Il viaggio
Cap 59: Un Onore
Cap 60: Ciò che non possiamo avere
Cap 61: Giusto per sbaglio
Cap 62: Tre glifi
Cap 63: Paura
Cap 64: Un uomo di estremi
Cap 65: La Torre
Cap 66: Codici
Cap 67: Parole
Cap 68: Eshonai
Cap 69: Giustizia
Cap 70: Mare di vetro
Cap 71: Registrato nel sangue
Cap 72: Veristitaliana
Cap 73: Fiducia
Cap 74: Sanguispettro
Cap 75: In cima
Epilogo: Di maggior valore

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale