FANDOM


Jix era una guardia occhichiari, dell'ottavo dahn[1], al servizio della Casata Davar.

Aspetto e personalità Modifica

Nonostante sia grasso e abbia i capelli perennemente in disordine, Jix è un uomo molto forte, al punto da riuscire a trainare, da solo un, carro pieno di merci.[1]

Storia Modifica

Jix è agli ordini di Lin Davar da molti anni[2] e nel 1169 accompagna la famiglia di occhichiari alla fiera regionale tenuta in occasione della Festa di Mezzo. Qui, aiuta Shallan a trovare suo fratello Balat nel padiglione del gioco d'azzardo.

Pochi mesi dopo, Jix è presente quando Lin Davar rifiuta di pagare i debiti di Jushu condannandolo nelle mani dei suoi strozzini. L'uomo sembra perplesso della decisione del suo datore di lavoro[3].

Negli anni successivi i Davar si legarono sempre più ai Sanguispettri e Jix e la vecchia squadra di guardie vennero sostituiti da una nuova unità di uomini che i figli di Lin trovarono eccessivamente brutali, se non spaventosi.[4]

Fonti Modifica

  1. 1,0 1,1 Parole di Luce, capitolo 45
  2. Shallan afferma che "Era una delle guardie di suo padre da quando lei riusciva a ricordare."
  3. Parole di Luce, capitolo 48
  4. Parole di Luce, capitolo 61

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale