FANDOM


Jakamav era uno stratoguerriero del terzo dahn al servizio dell'altoprincipe Roion[1].

Aspetto Modifica

Jakamav è un uomo robusto dagli occhi verdi

Storia Modifica

La Via dei Re Modifica

Jakamav è nel gruppo di occhichiari che insieme ad Adolin vanno all'enoteca del mercato esterno; insieme a lui discutono dei recenti successi dell'alleanza Kholin-Sadeas e dell'atteggiamento di Dalinar[2].

Parole di Luce Modifica

Durante una sortita degli eserciti di Roion e Ruthar, Jakamav si trova in difficoltà con le forze parshendi. Viene aiutato da Adolin e grazie al suo intervento gli alethi riescono a vincere la battaglia ma non a conquistare la cuorgemma. Jakamav capisce il lavoro che stanno compiendo il re e Dalinar e avverte Adolin che Sadeas sta incoraggiando gli stratoguerrieri, con premi in denaro, a rifiutare duelli con lui. Jakamav lo indirizza su Eranniv, che è bramoso di dimostrare il suo valore nell'arena.[1]

Jakamav è uno dei quattro avversari di Adolin all'arena dei combattimenti. Alla fine la brama di ottenere una stratolama ha vinto sull'amicizia nei confronti del Kholin. La sua presenza ferisce molto Adolin.[3]

Fonti Modifica

  1. 1,0 1,1 Parole di Luce, capitolo 26
  2. La Via dei Re, capitolo 58
  3. Parole di Luce, capitolo 56

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale