FANDOM


Eleseth era un artista rosharano

Eleseth studiò come cambiava la propria arte sotto l’influenza di una luce colorata monocromatica[1].

Citazioni Modifica

L’artista Eleseth un volta fece un esperimento. Tirò fuori delle sfere di rubino, completamente cariche, per illuminare il suo studio. Voleva vedere che effetto avrebbe avuto una luce tutta rossa sulla sua arte. All’inizio, durante una sessione di pittura, il colore della luce la influenzò fortemente. Usava troppo poco rosso e i campi di fiori sembravano slavati. La cosa interessante, però, fu ciò che accadeva se continuava a lavorare. Se dipingeva per ore con quella luce, gli effetti diminuivano. I colori delle sue riproduzioni diventavano più bilanciati, le immagini dei fiori più vivide. Alla fine concluse che la sua mente compensava per i colori che vedeva. In effetti, se cambiava il colore della luce durante una sessione, per un po’ di tempo continuava a dipingere come se la stanza fosse ancora rossa, reagendo contro il nuovo colore.

–Shallan racconta a Schema l'esperimento di Eleseth, Parole di Luce: Capitolo 78

Fonti Modifica

  1. Parole di Luce, capitolo 78

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale