FANDOM


L’Ordine dei Corrivento (Windrunners) era uno dei dieci ordini dei Cavalieri Radiosi. Il patrono dell’ordine era Jezrien, e gli spren a cui erano legati erano gli Onorespren

Il bagliore delle stratopiastre dei corrivento era di colore blu.[1]

Storia Modifica

Durante le Epoche Araldiche, i Corrivento contribuirono insieme agli altri ordini a difendere l'umanità dai Nichiliferi.

In una delle sue visioni, Dalinar vede proprio i Corrivento abbandonare i loro giuramenti durante il Giorno della Ritrattazione.[2]

Corrivento conosciutiModifica

Ideali dei CorriventoModifica

I Corrivento, proprio come tutti gli altri ordini di Cavalieri Radiosi possedevano le Parole Immortali, un insieme di ideali a cui i vincolaflussi dovevano attenersi. Il primo ideale era identico per tutti i Radiosi mentre gli altri erano unici per ciascun ordine.

Il Primo IdealeModifica

Vita prima della morte, forza prima della debolezza, viaggio prima della destinazione.

–Primo Ideale dei Cavalieri Radiosi, La Via dei Re, capitolo 59

Il Secondo IdealeModifica

Proteggerò coloro che non possono proteggersi da soli.

–Il Secondo Ideale dei Corrivento, La Via dei Re, capitolo 67

Il Terzo IdealeModifica

Proteggerò perfino quelli che odio, purché sia giusto.

–Terzo Ideale dei Corrivento, Parole di Luce, capitolo 84

PoteriModifica

I Corrivento erano vincolaflussi che utilizzavano i due flussi di Adesione e Gravitazione, e assorbivano la Folgoluce dalle gemme per inalazione. La combinazione di questi due Flussi permetteva di eseguire le tre Sferzate.

Szeth è stato in grado di utilizzare le Sferzate perché possessore di un’Onorlama, presumibilmente appartenuta a Jezrien.

Adesione Modifica

Sferzata totale Modifica

Permette di vincolare gli oggetti tra loro, come se fossero una cosa sola. Per eseguire la Sferzata totale, un Corrivento deve infondere un oggetto con la Folgoluce e aspettare -o fare in modo- che un altro corpo lo tocchi, stabilendo il vincolo e impedendo loro di separarsi. Il legame è estremamente potente ed è quasi impossibile da rompere. Il legame si scioglie quando la Folgoluce si esaurisce.

Gravitazione Modifica

Sferzata base Modifica

E' uno dei poteri che veniva più comunemente usato dai Corrivento. La Sferzata Base rompe temporaneamente il vincolo gravitazionale tra un corpo e il pianeta sottostante. Quindi, l'utilizzatore crea un nuovo legame verso un'altra direzione o verso uno specifico oggetto. E' questo potere che consente ai membri dei Corrivento di correre sulle pareti o di far volare oggetti o persone in aria.

  • Usando 1/4 di Sferzata base, un quarto del proprio peso è tirato su anziché giù. E' possibile così ridurre il proprio peso e diventare più agili[3]
  • Usando 1/2 di Sferzata base metà della massa del bersaglio sarà tirata verso l'alto e metà verso il basso. Il risultato è che il bersaglio diventa privo di peso e rimane sospeso in aria.[3]
  • Usando un multiplo di una Sferzata base (doppio, triplo, etc), il bersaglio aumenterà esponenzialmente il suo peso e cadrà verso il centro di gravità più rapidamente.[3]

Sferzata inversa Modifica

E' la meno costosa delle tre Sferzate in termini di Folgoluce. Aumenta l'attrazione gravitazionale di un oggetto che è in diretto contatto con il Corrivento[4]; qualunque oggetto in avvicinamento verso l'utilizzatore viene così attirato e deviato verso la Sferzata stessa.

Kaladin, durante il suo periodo come pontiere, incosciamente fa largo uso di questa sferzata andando ad attirare le frecce scagliate dai parshendi sul bordo del ponte.

CitazioniModifica

Giunsero anche sedici dell’ordine dei Corrivento, e con essi un notevole numero di scudieri, e trovando in quel luogo Rompicielo che dividevano gli innocenti dai colpevoli, ne seguì un gran dibattito.

–Da Parole di luce, capitolo 28, pagina 3, (Parole di Luce, capitolo 38, epigrafe)

Ora, essendo i Corrivento impegnati in tal modo, si verificò l’evento a cui finora abbiamo fatto riferimento: ovverosia, la scoperta di qualcosa di maligno di grande importanza, anche se Avena non lascia intendere se si sia trattato di qualche furfanteria tra gli aderenti ai Radiosi o qualcosa di origine esterna.

–Da Parole di luce, capitolo 38, pagina 6, (Parole di Luce, capitolo 54, epigrafe)

FontiModifica

  1. La Via dei Re, capitolo 19
  2. La Via dei Re, capitolo 52
  3. 3,0 3,1 3,2 La Via dei Re, Interludio 9
  4. La Via dei Re, Prologo

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale