FANDOM


I Cavalieri Radiosi erano una soluzione, un modo per controbilanciare la distruzione delle Desolazioni. Dieci ordini di cavalieri, fondati con lo scopo di aiutare gli uomini a combattere, poi a ricostruire.

Tanavast, Parole di Luce, capitolo 4

I Cavalieri Radiosi (Knights Radiant) o semplicemente Radiosi erano la più vasta e celebre organizzazione militare di vincolaflussi presente su Roshar.

StoriaModifica

Secondo le leggende furono gli Araldi a fondare i Cavalieri Radiosi e diedero loro le stratopiastre e le stratolame per proteggere l'umanità dagli assalti dei Nichiliferi. I Cavalieri fecero di Urithiru la loro sede e scelsero come simbolo il doppio occhio stilizzato, formato da otto sfere connesse con due al centro[1]; questa forma è nota nel Vorinismo come "Doppio Occhio dell'Onnipotente)[2]

Dopo Aharietiam e la partenza degli Araldi, i Radiosi si rivoltarono contro l'umanità e abbandonarono i loro doveri nel giorno passato alla Storia come il Giorno della Ritrattazione. Da allora vennero chiamati Radiosi Perduti (Lost Radiants). [3]

I Dieci OrdiniModifica

Cavalieri Radiosi plus

I dieci ordini e i loro flussi

I Cavalieri Radiosi erano divisi in dieci ordini diversi, ciascuno dei quali aveva per patrono uno degli Araldi. Ogni ordine aveva due flussi ad esso associati, e ogni flusso era utilizzato da due ordini diversi. Ciascun Radioso era legato ad uno spren, e lo spren determinava i poteri e l'Ordine a cui il Radioso apparteneva.

Ogni ordine aveva diversi Ideali, o princìpi, per determinare l’avanzamento. Alcuni erano specifici, altri erano lasciati all’interpretazione degli spren. Inoltre, alcuni ordini erano individualistici, mentre altri – come i Corrivento – funzionavano in gruppi, con una gerarchia specifica.[4]

I Radiosi usavano stratopiastre e stratolame che erano incise con glifi e splendevano di un colore diverso secondo l'Ordine a cui apparteneva il cavaliere.

CorriventoModifica

I corrivento (Windrunners) hanno come patrono l'Araldo Jezrien e sono legati agli Onorespren. Le loro stratopiastre splendono di blu. Usano due flussi: Adesione e Gravitazione. Kaladin appartiene a questo ordine.

RompicieloModifica

I Rompicielo (Skybreakers) sono un ordine probabilmente fondato dall'Araldo Nalan'Elin. Hanno due flussi: Gravitazione e Divisione.

PolverizzantiModifica

I Polverizzanti ( Dustbringers) sono un ordine di Radiosi menzionati da Kalak:

Perfino alcuni pezzi di roccia ardevano. I Polverizzanti avevano fatto bene il loro lavoro.

–La Via dei Re, prologo alle Cronache della Folgoluce

Il loro patrono è probabilmente Chanarach. Hanno due flussi: Divisione e Abrasione

DanzafiloModifica

I Danzafilo ( Edgedancers) sono un ordine probabilmente fondato dall'Araldo Vedeledev. Hanno due flussi: Abrasione e Progressione. Lift appartiene a questo ordine.

ScorgiveroModifica

I Scorgivero ( Truthwatchers) sono un ordine probabilmente fondato dall'Araldo Palah. Hanno due flussi: Progressione e Illuminazione. Renarin Kholin appartiene a questo ordine.

TessiluceModifica

I Tessiluce ( Lightweavers) sono un ordine probabilmente fondato dall'Araldo Shalash. Hanno due flussi: Illuminazione e Trasformazione. Sono legati ai Criptici. Shallan Davar appartiene a questo ordine.

AltrovocantiModifica

Gli Altrovocanti ( Elsecallers) sono un ordine probabilmente fondato dall'Araldo Battar. Hanno due flussi: Trasformazione e Traslazione. Jasnah Kholin appartiene a questo ordine.

PlasmavolereModifica

I Plasmavolere ( Willshapers) sono un ordine probabilmente fondato dall'Araldo Kalak. Hanno due flussi: Traslazione e Coesione. I loro membri sono stati descritti come inaffidabili e imprevedibili, amanti del'avventura e delle stranezze.[5]

SalvarocciaModifica

I Salvaroccia ( Stonewards) sono un ordine probabilmente fondato dall'Araldo Talenelat’Elin[6]. Hanno due flussi: Tensione e Coesione.

ForgialegamiModifica

I Forgialegami ( Bondsmiths) sono un ordine fondato probabilmente dall'Araldo Ishar. Hanno due Flussi: Adesione e Tensione. L'ordine ha sempre contato su pochissimi membri (meno di cinque)[7]. Dalinar Kholin appartiene a questo ordine.

FontiModifica

  1. La Via dei Re, capitolo 19
  2. La Via dei Re, capitolo 5
  3. La Via dei Re, capitolo 42
  4. Parole di Luce, capitolo 77
  5. Parole di Luce, capitolo 50
  6. Parole di Luce, capitolo 37
  7. Parole di Luce, capitolo 44