FANDOM


L'Animutazione (Soulcasting) è l'arte di cambiare una sostanza in un'altra. E' una forma di vincolaflussi[1] che consiste nella manipolazione del flusso della Trasformazione.

AnimutanteModifica

Con il termine Animutante (Soulcaster) ci si può riferire a:

  • La persona che esegue l'animutazione, sia che fosse un Vincolaflussi (un Altrovocante o un Tessiluce) sia che fosse solo il possessore del fabrial.
  • Il fabrial capace di compiere l'l'animutazione. E' un oggetto simile ad un gioiello che s'indossa su una mano. E' formato da due anelli e un braccialetto, collegati da diverse catenelle che mantengono in posizione un gruppo triangolare di gemme sul dorso della mano dell'utilizzatore[2].

FunzionamentoModifica

Ogni animutante può creare una qualunque delle Dieci Essenze fondamentali. Per utilizzare il fabrial è sufficiente toccare l'oggetto che si vuole trasformare e attivare una delle gemme, cariche di folgoluce, incastonate nel dispositivo[3].

La gemma deve essere legata all'essenza che l'animutante desidera produrre. Se si vuole trasformare la pietra in vetro si dovrà utilizzare un diamante, per trasformarlo in sangue, un granato e così via. In genere la trasformazione di una sostanza nella forma pura di un'Essenza è più semplice rispetto alla trasformazione di una materia non essenziale. Per esempio, Jasnah trovava più semplice creare gli otto tipi di sangue piuttosto che creare l'acqua.[4]

Terminata l'animutazione, la gemma diventa opaca e va in pezzi; la probabilità di rottura è legata alla grandezza: tanto più una gemma è grande, tanto meno rischia di incrinarsi[5].

Applicazioni Modifica

L'animutazione può essere usata per un'ampia gamma di scopi, tra le quali spiccano la produzione di alimenti (trasformando la roccia in grano ed acqua[1]), la costruzione di edifici (trasformando l'aria o la stoffa in pietra[1]) e lo smaltimento dei rifiuti (trasformati in fumo[6]).

Attualmente, nel Roshar orientale gli animutanti sono considerati delle reliquie e solo i ferventi della Chiesa Vorin possono usarli.

Usare l'animutazione sulle persone è proibito[7], mentre è ritenuto impossibile creare delle gemme con gli animutanti[8].

Uso bellico Modifica

Gli animutanti furono massicciamente utilizzati durante i conflitti che scoppiavano su Roshar. I fabrial fornivano cibo e acqua facilmente e gli eserciti potevano marciare rapidi, senza l'ingombro dei carri e delle salmerie a rallentarli. Una fortezza cinta d'assedio che avesse avuto a disposizione un'animutante, era invece considerata virtualmente imprendibile.

Durante la guerra della resa dei conti, con i campi militari alethi nel bel mezzo di una zona selvaggia e disabitata, l'uso degli animutanti si rivelò prezioso: evitarono l'allestimento di lunghe e costose linee di rifornimento per mantenere i centomila soldati impegnati nel conflitto. I fabrial erano sotto il controllo della corona che ne concedeva l'utilizzo agli altiprincipi in cambio di una tariffa[5].

Effetti collateraliModifica

L'uso prolungato degli Animutanti sembra avere degli effetti collaterali sull'utilizzatore. trasformandolo in una sorta di statua vivente:

L’uso prolungato dell’Animutante aveva trasformato quegli occhi, cosicché essi stessi scintillavano come gemme. La pelle della donna si era indurita in qualcosa di simile a pietra, liscia, con crepe finissime. Era come se quella persona fosse una statua vivente.

–Parole di Luce, Capitolo 35

FontiModifica

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale